Agostino Santoro cala il poker a Misano

 
 

Ennesima prova di forza di Agostino Santoro nel quinto round del Trofeo Yamaha R1 Cup 2018, andato in scena sullo spettacolare tracciato del Misano World Circuit “Marco Simoncelli”. Dopo aver conquistato una perentoria pole position ‐ oltre un secondo più veloce del best lap realizzato lo scorso aprile nel Round 1 ‐ il pilota campano ha dominato la gara romagnola sin dai primi metri, conquistando il quarto successo consecutivo in campionato. Splendido protagonista come wild card nella tappa di Misano dell'Europeo Superstock 1000, Santoro ha impresso un ritmo insostenibile per tutti gli avversari, tagliando il traguardo con quasi 10 secondi di vantaggio su Andrea Boscoscuro, al quinto podio stagionale in altrettante gare disputate. In un weekend dalle temperature roventi, la battaglia per la terza piazza ha infiammato la gara fin sotto la bandiera a scacchi: al fotofinish il terzo gradino del podio è andato nelle mani della wild card Michael White, alla prima apparizione sul Misano World Circuit e all'esordio nel Trofeo Yamaha R1 Cup. Dopo continui cambi di posizione, il sudafricano è riuscito a sferrare l'attacco decisivo nei confronti di Armando Pontone ad una manciata di chilometri dal traguardo, battendo in volata il pilota italiano per poco più di un decimo.

Grandi duelli anche nelle retrovie con i protagonisti della sottoclassifica "Time 103%": con i primi tre racchiusi appena in un secondo, a conquistare il gradino più alto è stato Massimo Accornero che ha preceduto la lady Letizia Marchetti e Riccardo Chiesura.

Al termine del round in terra romagnola Santoro risulta essere sempre più l'uomo da battere: con la vittoria conquistata a Misano il pilota di Piedimonte Matese ha portato l'asticella della leader a quota 145 punti, ben 46 lunghezze in più di Andrea Boscoscuro e 67 su Rudy Oliva, protagonista di una sfortunata scivolata al primo giro che gli ha impedito di andare oltre la tredicesima piazza.

Agostino Santoro ‐ 1° classificato

"Ringrazio il Team per avermi messo a disposizione una moto perfetta. Ieri abbiamo avuto un problema tecnico ma la squadra ha svolto un lavoro enorme per rimettermi in pista. Credo che sia una delle migliori gare che io abbia mai disputato nel Trofeo Yamaha R1 Cup. Sono riuscito a mantenere un ritmo incredibile e questo è motivo di grande soddisfazione".

Andrea Boscoscuro ‐ 2° classificato

"Ho ottenuto il miglior risultato possibile. Sono partito bene ma ho notato che rispetto ad Agostino perdevo terreno in alcuni punti del tracciato. Ho controllato gli avversari alle mie spalle ma non avevo il passo giusto per lottare per la vittoria. Insieme al Team abbiamo ancora del lavoro da fare ma spero di poter competere per il gradino più alto del podio nel prossimo round del Mugello".

Michael White ‐ 3° classificato

"Non mi aspettavo di ottenere un podio alla mia prima apparizione in un campionato di così alto livello. Sono contento di aver migliorato sessione dopo sessione, mi reputo molto soddisfatto. Faccio i complimenti ai miei avversari perchè sono stati veloci e competitivi in tutto il weekend".

Il prossimo appuntamento per i protagonisti del Trofeo Yamaha R1 Cup è in programma il 23 settembre sul tracciato toscano del Mugello, sede del sesto e penultimo round della stagione 2018.

articoli recenti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17

Contatti

Yamaha R1 CUP
By Motoclub Motoxracing

Via Monticelli, 4
01033 - Civita Castellana, VT ()
Tel: +39 0761 540 245
Fax: +39 0761 540 245
Sandro: +39 393 956 9226
Max: +39 393 956 9226
r1cup@motoxracing.net

 

Follow Us

©2018 R1 CUP. All Rights Reserved. Designed By Lugoboni.it

Search